Accendi una candela alla Madonna delle Ghiaie2019-10-28T02:03:28+01:00

Preghiera alla Madonna delle Ghiaie
( Apparsa il 13 maggio 1944 alla piccola Adelaide )

–  Don Bruno Borelli  –

O Madonna di Bonate che apparendo alla piccola Adelaide in compagnia di Giuseppe tuo Sposo castissimo, del bambino Gesù e insieme agli Angeli, ti sei mostrata sua e nostra tenerissima mamma, proponendoci il modello ideale della Santa Famiglia di Nazareth, vieni ancora a visitarci e a benedire le nostre famiglie cristiane, vieni a salvarle dalle tentazioni e dalle debolezze oggi più gravi: come l’ateismo, l’infedeltà coniugale, il divorzio, l’aborto, lo scandalo dei bambini, le manipolazioni genetiche, l’eutanasia, la droga.

Custodisci tu, Regina della famiglia, il nostro matrimonio dal peccato e dal male, dalla superbia e dall’egoismo, dall’indifferenza e dalla discordia; proteggi nelle nostre case la fedeltà tra gli sposi e l’affetto con i figli; incoraggia la procreazione e illumina l’educazione; benedici e assisti la nascita e la crescita dei nostri bambini; difendi il nostro amore coniugale, i beni della casa e del lavoro; sostieni la fede cristiana e l’onestà morale della nostra vita; uniscici a pregare il Rosario in famiglia e a praticare la nostra religione in Chiesa.

Favorisci lo spirito di dono e di sacrificio reciproco, vigila sull’unione dei nostri cuori e sul rispetto vicendevole, donaci di avere sempre stima e riconoscenza l’uno per l’altro, fa’ che condividiamo responsabilità e soddisfazioni della vita; rendici comprensivi di pensieri e sentimenti che ci scambiamo tra noi, rinsalda le nostre affinità di carattere e integraci nelle diversità, mantieni in casa nostra un clima di gioia e serenità.

Insegnaci a educare i nostri figli alla mitezza e all’umiltà, con affetto e incoraggiamento, con fermezza e dolcezza; aiutaci a dare loro buoni esempi di sincerità e bontà, di prudenza e pazienza, di generosità e perdono; rendici autorevoli coi figli per onestà, servizio e laboriosità, accompagnaci sulle strade e guardaci da tutti i pericoli; donaci la forza morale, la buona salute e un lavoro sicuro; guarisci in noi insoddisfazioni, sofferenze e mali ereditari, calma dentro il cuore i nervosismi, le ansie, i turbamenti dello spirito.
Intercedi ora per la famiglia nostra e dei nostri cari questa Grazia … che ci è cara, mentre ti offriamo conforto e riparazione, auspicando e pregando che tu sia riconosciuta per l’abbondanza di grazie che, come madre premurosa, intercedi per noi e ci elargisci.


3 Ave Maria

ACCENDO QUESTA CANDELA …

O Signore, fa’ che questa candela che io accendo
SIA LUCE che mi illumini nelle difficoltà e nelle decisioni, con le persone e nelle situazioni.
SIA FUOCO che bruci in me la superbia e l’egoismo, il peccato e il vizio.
SIA FIAMMA che riscaldi il mio cuore
e mi insegni ad amare e donare, a perdonare e a sacrificarmi.

Signore, non posso venire ora in chiesa:
ma con l’accendere questa candela è tutto me stesso che voglio affidarti.
E con essa affido anche alla Madonna e a San …
tutti i miei cari, le mie intenzioni, i miei bisogni.

Mi aiuti a prolungare la mia fede e la mia preghiera nelle attività di ogni giorno. Amen.

Per fare la tua Offerta, clicca sulla Candela