Accendi una candela alla B.V. Maria del Carmelo2019-10-16T13:36:59+02:00

Preghiera alla B.V. Maria del Carmelo
Regina delle Anime del Purgatorio

Pietosissima Vergine del Carmelo, Tu sei letizia degli Angeli e dei Santi, il nostro aiuto qui in terra e il conforto di quanti soffrono in Purgatorio in espiazione delle loro colpe, attendendo la liberazione, per essere ammesse all’eterna beatitudine.

Tu sei la Madre della Chiesa, la tesoriera delle divine misericordie: stendi la tua mano pietosa verso quelle anime che vengono purificate e per vedersi abbreviate le sofferenze possono contare unicamente sulle preghiere che la Chiesa rivolge al suo Signore. Volgi uno sguardo pietoso verso queste anime, soccorri specialmente quelle dei miei parenti, quelle che non hanno alcuno sulla terra che preghi per loro, quelle per i quali siamo in dovere di pregare.

Affidiamo in particolare, alle tue materne premure, quelle anime che in vita hanno piamente portato il tuo scapolare, lo hanno considerato come incentivo a distinguersi nella devozione e nell’amore per Te, e lo hanno ritenuto come un segno di sicura speranza, come pegno della benevolenza verso i tuoi devoti. Dimostra a queste anime, e a tutte le altre per le quali intendiamo pregarti, il tuo materno interessamento, perché quanto prima siano liberate e accolte in Cielo a lodare con Te, per sempre, il Signore misericordioso.

Ispira a molti cristiani caritatevoli il pensiero di offrire suffragi per le anime più abbandonate del Purgatorio. Interponi, Vergine Santissima, presso il trono della Divina Misericordia tutta la potenza della tua mediazione ed offri, in espiazione dei loro peccati, la vita, la passione e la morte del tuo Figlio Gesù, insieme ai meriti tuoi, a quelli di tutti i Santi del Cielo e dei giusti della terra.

Beata Vergine del Carmelo, che per la tua bontà ci permetti di invocarti come “Aiuto dei Cristiani”, soccorrici nel cammino della nostra vita, affinché possiamo scontare ed evitare, con le pratiche della religione e delle virtù, e l’offerta di sacrifici e penitenze, le sofferenze del Purgatorio. Noi ti invochiamo sin d’ora per il momento della nostra morte: in quell’istante ottienici un sincero dolore dei nostri peccati, un perfetto atto di carità e l’indulgenza plenaria della Chiesa, affinché possiamo avere, prima di morire, la remissione di tutta la pena. Amen.


Salve Regina  …

ACCENDO QUESTA CANDELA …

O Signore, fa’ che questa candela che io accendo
SIA LUCE che mi illumini nelle difficoltà e nelle decisioni, con le persone e nelle situazioni.
SIA FUOCO che bruci in me la superbia e l’egoismo, il peccato e il vizio.
SIA FIAMMA che riscaldi il mio cuore
e mi insegni ad amare e donare, a perdonare e a sacrificarmi.

Signore, non posso venire ora in chiesa:
ma con l’accendere questa candela è tutto me stesso che voglio affidarti.
E con essa affido anche alla Madonna e a San …
tutti i miei cari, le mie intenzioni, i miei bisogni.

Mi aiuti a prolungare la mia fede e la mia preghiera nelle attività di ogni giorno. Amen.

Per fare la tua Offerta, clicca sulla Candela